I mezzi del Gruppo Editoriale Lucano
(05-07-2012) - Basket, sport -

La Potenza ’84 rinuncia all’iscrizione

Sparisce dal panorama nazionale il glorioso club potentino che chiede di mantenere almeno l'affiliazione a livello regionale

Tra lacrime e rabbia, tra delusione e tanta indifferenza si spengono in questa calda mattina di luglio le ultime speranze della A.S. Potenza ’84. La dirigenza dei «lupacchiotti» ha presentato infatti formale rinuncia al prossimo torneo di Divisione Nazionale B di basket. La mossa è stata realizzata proprio all’ultimo istante (le iscrizioni andavano regolarizzate entro le 18:00 sempre di oggi giovedì 5 luglio) nella speranza, mai nascosta del tutto, che proprio in extremis qualcuno potesse avvicinarsi al capezzale della gloriosa società potentina. Ed invece anche l’ultimo atto è stato consumato tra la cinica indifferenza della città. La Potenza ‘84 è costretta ufficialmente ad ammainare definitivamente bandiera bianca e a sparire del tutto dal basket nazionale, sua dimora abituale per tanti anni. Resta però la matricola del club che consentirà almeno l’affiliazione ai tornei regionali giovanili.  La A.S. Potenza ‘84 quindi, manterrà almeno il codice (lo storico 333) che i soci fondatori rilevarono dalla  mitica Libertas Invicta. Dopo ben 17 campionati in B2 ed una storica quanto meritata promozione nella B d’Eccellenza, la Potenza ‘84 abbandona mestamente la scena lasciando dietro di se una storia fatta di sorrisi, di trionfi ma anche di delusioni. La delusione più forte si è consumata proprio in questa torrida estate 2012.

mario.latronico@giornalelucano.it