I mezzi del Gruppo Editoriale Lucano
(07-07-2011) - Basilicata, POTENZA città -

Potenza – Petizione popolare per il centro storico

L'iniziativa, presentata dall'associazione "La Potenza del Centro", consiste in 15 punti volti ad evitare lo spopolamento di Via Pretoria

Nella giornata di ieri l’associazione “La Potenza del centro” ha presentato nella propria sede di piazza Duca della Verdura un programma in quindici passi per salvare il centro storico dallo spopolamento, sostenuto da una petizione popolare composta da 140 firme di residenti e non e indirizzata al sindaco di Potenza, al presidente del Consiglio Comunale e all’assessore al commercio. I quindici punti che l’associazione ritiene assolutamente necessario affrontare e risolvere per riallacciare i legami tra il centro storico e le aree periferiche, illustrati in altrettante schede, sono: collegamento tra viale del Basento e centro storico, collegamento tra rione Cocuzzo e centro storico (ovvero il cosiddetto ponte attrezzato), collegamento tra il centro storico e l’area ex fornace Ierace, collegamento tra corso Garibaldi e via Pretoria, collegamento tra via Vespucci e via Manzoni con corso Garibaldi, parcheggio multipiano sotto piazza Mario Pagano,parcheggio sotto piazza Matteotti, sicurezza, igiene e decoro del centro storico, ricognizione e completo utilizzo del patrimonio immobiliare  pubblico e non, del borgo antico, necessità di maggiori servizi pubblici e privati nel centro storico, isole pedonali e zone a traffico limitato, realizzazione e gestione delle aree di sosta a pagamento, attualità del patto per la città firmato nel 2001 da Comune, provincia e Regione, calendario della vita associativa.